Toponomastica - Cambiamento del nome a una via

Toponomastica

 

L'attribuzione di un nome ad una via o ad una piazza viene preliminarmente discussa in seno alla Commissione
INDICARE IL NOME DELLA COMMISSIONE composta, oltre che da rappresentanze istituzionali, da esperti di storia e di tradizioni cittadine. Nella scelta della denominazione, cui possono concorrere con proposte anche i cittadini e i rappresentanti di Associazioni, la Commissione Comunale, di norma, si attiene al principio di conservare l'omogeneità che caratterizza la zona, privilegiando i riferimenti legati alla storia e alla cultura locale.

Adempimenti

In previsione dell'apertura di una nuova area di circolazione pubblica, il Servizio convoca la Commissione che formulerà la proposta di titolazione da sottoporre, mediante provvedimento deliberativo, all'approvazione della Giunta Comunale.

Divenuta esecutiva, la deliberazione viene trasmessa alla Prefettura, che, sentito i pareri della Deputazione di Storia Patria per la Lombardia, di Milano, e della Soprintendenza per i beni Ambientali e Architettonici di Milano, autorizza, ai sensi della Legge 23.6.1927 n. 1188, l'intitolazione delle nuove vie. Seguirà l'acquisto della targa e la sua collocazione da parte di Ditta appaltatrice del servizio (appalto annuale).

Il Servizio provvede quindi ad aggiornare gli archivi, registrando la nuova via sulle carte topografiche schematiche e assegnando i codici di appartenenza secondo diverse suddivisioni: sezione elettorale, circoscrizione, zona postale, distretto sanitari, circolo scolastico, ecc.. La comunicazione della nuova denominazione o la variazione toponomastica e/o numerazione civica viene inviata ai vari Servizi Comunali, agli Organi di Stampa, agli Enti territoriali (TELECOM, ENEL, ACSM, INPS, ASL) ed a altri Enti Istituzionali territoriali quali Questura, alla Polizia Stradale, al Comando dei Carabinieri, ecc

Costi

Non specificati 

Tempi

Non specificati 

Note

Non specificati 

Settore di riferimento

Area Servizi demografici, commercio e messo

Responsabile

Carla Locatelli
030/6872929
carla.locatelli@comune.bedizzole.bs.it

Ufficio di riferimento

Servizi demografici

Responsabile ufficio

Carla Locatelli
030/6872929
carla.locatelli@comune.bedizzole.bs.it

Sede

Piazza Vittorio Emanuele II, 1 25081 Bedizzole

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

10/02/2012

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi