AUTENTICHE

Per quanto riguarda i rapporti con la pubblica amministrazione, le autentiche non sono più necessarie. Fanno eccezione le istanze, prodotte da terzi, per riscossione benefici economici: pensioni, contributi, etc.

Negli altri casi, per l'autentica di firma serve:

  1. la presenza dell’interessato
  2. documento d’identità in corso di validità
  3. marca da bollo


Per l'autentica di copia, invece:

  1. documento in originale e copia da autenticare
Ultima modifica: Mar, 02/01/2018 - 14:18